P.zza XXV Aprile, 1 - 29010 Alseno (PC) 0523.945511 servizi-istituzionali@comune.alseno.pc.it Sito istituzionale del comune di Alseno

Limitazioni disciplinate con ordinanze Ministro della Salute (20.03 e 22.03.2020) e Presidente RER (19.03 e 21.03.2020)

Sul territorio regionale, in base a quanto disciplinato dal Presidente della Regione Emilia-Romana con Ordinanze Num. 41 (18 marzo 2020) e Num. 45 (21 marzo 2020) e dal Ministro della Salute con Ordinanza del 20 e 22 marzo, sono previste le seguenti limitazioni per il periodo dal 19 marzo e fino al 3 aprile 2020.

⛔ CHIUSI PARCHI, VILLE, AREE GIOCO E GIARDINI PUBBLICI

⛔ CHIUSI CIMITERI

⛔ NEI GIORNI FESTIVI SOSPENSIONE MERCATI E ATTIVITÀ DI COMMERCIO AL DETTAGLIO E ALL’INGROSSO, COMPRESE LE ATTIVITÀ DI VENDITA DI PRODOTTI ALIMENTARI, SIA NELL’AMBITO DEGLI ESERCIZI DI VICINATO CHE DELLE MEDIE E GRANDI STRUTTURE DI VENDITA

⛔ VIETATI SPOSTAMENTI FUORI DAL COMUNE PER FARE LA SPESA

⛔ VIETATTI GIRI IN BICI E A PIEDI

NIENTE SECONDA CASA (Vietato spostarsi nei festivi e prefestivi E NEI GIORNI CHE VENGONO APPENA PRIMA E APPENA DOPO in una casa diversa da quella principale, comprese le seconde case. Esempio: se ho la residenza in x e il domicilio (o seconda casa) in y, non posso recarmi in y dal venerdì al lunedì (se consideriamo una settimana normale con festiva la domenica e prefestivo il sabato). Il “concetto di abitazione principale” cui si rifà il governo è quello della casa in cui si ha la residenza e su cui si sconta il regime fiscale (fino al 25 marzo 2020)

Pedoni e ciclisti potranno muoversi, portandosi appresso il modulo dell'autocertificazione, solo per: 

✅lavoro

✅ragioni di salute

✅necessità (come l’acquisto di farmaci e generi alimentari)

 

SI PUO' PORTARE FUORI IL CANE PER I SUOI BISOGNI? 

Sì, ma solo restando in prossimità della propria abitazione. Il concetto di prossimità è affidato al buon senso, per cui, se si verrà fermati per un controllo a 1 km o 2 dall'abitazione/residenza/domicilio si rischierà grosso. Molto meglio restare a poche centinaia di metri (dice il buonsenso) da casa. 

 

SI PUO' USCIRE A CAMMINARE SE MI SERVE PER LA SALUTE?

Sì, ci sono persone che hanno bisogno di camminare (es. chi ha il diabete) per motivi di salute. Anche in questo caso il concetto di prossimità è affidato al buon senso, per cui, se si verrà fermati per un controllo a 1 km o 2 dall'abitazione/residenza/domicilio si rischierà grosso. Molto meglio restare a poche centinaia di metri (dice il buonsenso) da casa. E nel caso ripetere lo stesso circuito a piedi più volte (evitando contatti a meno di un metro con le altre persone).