P.zza XXV Aprile, 1 - 29010 Alseno (PC) 0523.945511 servizi-istituzionali@comune.alseno.pc.it Sito istituzionale del comune di Alseno
Sabato, 28 Novembre 2020 11:14

APERTO IL BANDO PER L’EROGAZIONE DI CONTRIBUTI STRAORDINARI PER IL PAGAMENTO DELLE UTENZE DOMESTICHE PER EMERGENZA SANITARIA

Il Comune di Alseno intende dare risposte alle fasce più fragili della nostra comunità ed in particolare ai nuclei famigliari più esposti agli effetti economici diretti ed indiretti, derivanti dalla emergenza epidemiologica da virus Covid-19, istituendo, forme di sostegno economico, mediante l’erogazione di contributi per il pagamento o rimborso delle utenze domestiche di luce, acqua e gas

 

CHI NE HA DIRITTO
I nuclei famigliari residenti che hanno le seguenti condizioni
1. Attestazione ISEE compreso tra € 0 e € 8.265,00
oppure
Titolarità di Attestazione ISEE fino a € 35.000,00, ma solo in presenza di un calo del reddito causato dell’emergenza COVID-19 calcolato sui mesi di marzo, aprile e maggio 2020 di almeno il 20% rispetto al reddito trimestrale medio 2019;

2. disponibilità di conti correnti, titoli, depositi bancari e postali, etc. al 30.09.2020 con deposito:
- non superiore a complessivi € 3.000,00 per nuclei fino a 2 persone;
- non superiore a complessivi € 4.000,00 per nuclei fino a 4 persone;
- non superiore a complessivi € 5.000,00 per nuclei superiori a 5 persone.

3. Non avere beneficiato di contributi straordinari (con esclusione di quelli nell’ambito di bandi comunali o distrettuali) superiori a € 500,00 nell’anno 2020

 

COME FARE LA DOMANDA
Scaricare il modulo di domanda che si trova in fondo a questa pagina compilarlo e mandarlo al Servizio Sociale del Comune ENTRO LE ORE 13.00 DI GIOVEDI’ 17 DICEMBRE 2020 con copia/foto del tuo documento di identità e dell’Attestazione ISEE in uno dei modi seguenti
1. inviandola all’indirizzo di posta certificata del Comune: comune.alseno@sintranet.legalmail.it;
2. inviandola a mezzo email non certificata sociale@comune.alseno.pc.it.
3. depositandola nella apposita cassetta posizionata fuori dal portone della sede comunale.

Se non fosse possibile disporre della strumentazione informatica/telefonica adeguata, o per eventuale assistenza nella compilazione o per ulteriori chiarimenti, rivolgersi all'Ufficio Servizi Sociali del Comune di Alseno, negli orari di apertura al pubblico (lunedì-venerdì 9-13, martedì 15-17, mercoledì-giovedì-sabato 11-13) esclusivamente a mezzo telefono ai numeri 0523/945517 e 0523/945522 o all’indirizzo email sociale@comune.alseno.pc.it

 

QUANTO VALE IL CONTRIBUTO COMUNALE
L’importo erogabile è fino ad un massimo di 500 euro calcolato in base all’ISEE ed ai componenti del nucleo famigliare e può essere utilizzato, nell’ordine:
1. per saldare bollette non pagate e già scadute al momento della domanda, con precedenza per quelle con data di scadenza più vecchia;
2. per pagare bollette prossime alla scadenza;
3. a titolo di parziale rimborso, pari al 50% delle spese effettivamente sostenute e documentate per il pagamento delle utenze domestiche fruite da gennaio 2020 fino alla data di presentazione della domanda.
Le tre possibilità possono essere cumulabili tra di loro.

 

LA MIA DOMANDA E’ ACCETTATA. COME MI ARRIVA IL CONTRIBUTO
I contributi assegnati verranno erogati direttamente al richiedente tramite bonifico sul conto corrente indicato nella domanda dal richiedente. Il Comune non risponde di dati erronei indicati nella domanda. Solo in caso di assenza di un conto corrente, la somma spettante verrà erogata in contanti per il tramite della Tesoreria Comunale.

ATTENZIONE: Prima di procedere alla liquidazione del contributo in oggetto, gli uffici comunali competenti procederanno ad accertare le situazioni di conclamata insolvenza rispetto al pagamento delle rette dei servizi scolastici, extra scolastici e tributi, non ancora a ruolo ed a carico dei potenziali beneficiari del contributo. Qualora fossero accertate posizioni debitorie, il contributo in oggetto verrà liquidato al netto delle somme eventualmente dovute dopo averne dato adeguata informazione ai diretti interessati.

 

OCCHIO ALLE FALSE DICHIARAZIONI
I dati che inseriti nella domanda verranno verificati. Subito dopo l’approvazione della graduatoria delle domande ammesse al contributo, si procederà al sorteggio in modo causale di un numero di domande pari al 10 % di quelle ammesse al contributo, alle quali verrà richiesto di produrre tutta la documentazione probatoria di quanto dichiarato in sede di autocertificazione. Ai richiedenti oggetto di controllo approfondito verrà erogato il contributo solo dopo aver accertato l’esito positivo di detto controllo.

 

Letto 352 volte